GDG Cuneo: let’s connect! Il primo evento Google Developer Group è arrivato in città

Aggiornamenti

Il nostro CEO, Saverio Bruno, è intervenuto come speaker in un evento molto interessante, svoltosi in città presso la Confindustria Cuneo: GDG Cuneo.

Un passo indietro: cos’è Google Developer Group?

Google Developer Group, meglio noto come GDG, è una community locale, cioè creata in ogni città e aperta a tutti: studenti, professionisti, imprenditori ecc… che condividono l’interesse per innovazione, tecnologie e web. 

L’iniziativa è sostenuta da Google stesso e ha l’obiettivo di creare micro punti di incontro locali tra professionisti, aziende e cittadini. 

L’obiettivo di questi gruppi, incluso quello di Cuneo, è offrire alle persone un punto di riferimento per condividere idee, dare slancio a nuovi progetti, individuare le startup più interessanti del momento e così via.

In altre parole è l’occasione ideale per creare nuove sinergie professionali grazie alle quali contribuire, in modo attivo e partecipato, al miglioramento della comunità locale. È in questo spirito che si è svolto “Let’s Connect”, il primo evento GDG del Cuneese a cui ha preso parte il nostro CEO, Saverio Bruno.

Sul palco si sono succeduti altri esperti del settore tra cui Gabriele Cavallo (R&D Specialist), Gioele Blanc (Business Development) e Edgard Jan Kazimirowicz (Frontend Developer).

Di cosa abbiamo parlato?

Il nostro CEO ha spiegato ai presenti l’importanza di Google Ads per le aziende, soprattutto in un contesto geograficamente “limitato” come quello locale e cittadino. La motivazione? Semplice. Guardando le statistiche di We Are Social sulle motivazioni che spingono le persone a navigare online risultano la ricerca di:

  • locali, posti da visitare o in cui soggiornare;
  • attività, brand, prodotti;
  • informazioni e questioni lavorative professionali. 

Questo significa che non è importante solo “esserci” perché, oramai, aprire un canale social o pubblicare un contenuto è qualcosa che sappiamo fare tutti. Ciò che differenzia una strategia di Web Marketing redditizia da una fallimentare, quindi, è l’insieme di conoscenze che, agenzie come Riolab, mettono a disposizione per i propri clienti. 

In tale contesto Google Ads si inserisce come uno dei canali preferenziali per acquisire clienti proprio nel momento in cui questi maturano la decisione di cercare risposte online. 

Google Ads è uno dei tanti strumenti che permettono a qualsiasi tipo di attività, business o organizzazione di farsi notare online nel modo giusto. Si colloca all’interno di una strategia più ampia, nella quale possono figurare anche altri strumenti di Web Marketing, in base agli obiettivi da raggiungere.

Qui sotto puoi sfogliare le slide dell’intervento!